Vajo dell’Anguilla

Attraverso il selvaggio Vajo dell’Anguilla ricco di vegetazione ed antichi ripari di roccia. Visita alle antiche contrade della zona con una splendida vista sul Vajo.

          
Il percorso unisce le bellezze del Vajo dell’Anguilla, con gli ampi panorami della dorsale di Bosco Chiesanuova, attraversando alcune antiche Contrade.

Il sentiero sterrato è circondato dal bosco e conduce verso contrada Valle che guarda la bella parete di roccia calcarea del Vajo, dove si possono notare le stratificazioni di rosso ammonitico e le tipiche cavità carsiche.

Il sentiero all'interno del Vajo dura circa 1 ora su una distanza di circa 4 chilometri per poi risalire per il sentiero n. 251 in direzione Limar portandoci verso ampi prati verdi e tondeggianti.

Si prosegue in direzione Bosco Chiesanuova per visitare la piazza, la Chiesa e per fare una pausa prima del ritorno.

Il sentiero del ritorno ci porterà a visitare la bella contrada Valbusa per proseguire sull'antica strada asfaltata Lughezzano-Bosco Chiesanuova sino all'auto.

Il percorso non presenta difficoltà, ma essendo su una distanza di 14 km può risultare impegnativo dal punto di vista fisico.

Info
  • Difficoltà: 
  • Tecnica:    
  • Impegno:  
  • Emozione:
  • Paesaggio:
  • Durata in movimento: 3:30 h
  • Età minima: 11 anni
  • Lunghezza percorso: 14 km
  • Dislivello: 400 m

Abbigliamento e Materiale
  • consigliati scarponcini da trekking
  • calze spesse per maggiore comodità
  • abbigliamento comodo
  • maglietta di ricambio
  • zainetto
  • giacca a vento impermeabile
  • cappello
  • portare pranzo al sacco (panini, frutta secca, zuccheri)
  • acqua (1-2 Litri)


Seguimi

Seguimi su Instagram  Seguimi su Facebook

Commenti