Cosa vedere a Desenzano del Garda: Musei, Oasi, Castello

Scopri cosa vedere a Desenzano del Garda, musei, castelli, parchi naturali, chiese e molte altre bellezze

In questo capitolo ti parlerà di cosa vedere a Desenzano del Garda, luogo magnifico dove trascorrere la tua prossima vacanza o weekend. Questo comune del Lago di Garda è tra i più frequentati dai turisti e non solo, anche molte persone delle zone limitrofe della provincia di Milano, Brescia, Mantova e Verona vengono molto spesso a godere delle bellezze di questo posto, soprattutto d’estate. Desenzano ed i vari comuni del Lago come Sirmione, Peschiera del Garda, Lazise, Bardolino offrono davvero molte cose da visitare, dai musei ai resti di mura e castelli, chiese antiche, vie del centro ben tenute, parchi divertimento sul Lago di Garda, parchi avventura e parchi acquatici.

Museo Archeologico a Desenzano

I luoghi di Desenzano e del Garda essendo di origine preistorica, si ritrovano spesso insediamenti palafitticoli nella parte nord del Lago, e nel 2011, questi reperti e luoghi antichi sono stati inseriti nella Lista dei Patrimoni protetti dall'Unesco.

Il Museo Archeologico di Desenzano del Garda, si trova nell'ex monastero dei frati Carmelitani che sian dal 1872 raccolse materiali archeologici preistorici che venivano rinvenuti durante i lavori della torba vicino a Lonato. Il museo fu inaugurato negli anni novanta ed oggi offre un grande panorama sulla cultura preistorica dell’epoca passata che ha caratterizzato la vita del Lago di Garda.

Molto bello è l’antico aratro in legno di quercia risalente all'età del Bronzo (2000 a.C.), e poi trovi anche reperti del Paleolitico, Mesolitico e Neolitico. Altri resti che potrai ammirare sono statue e di ritratti ed un frantoio per la spremitura di uva o di olive. Molto interessante il modo in cui si usava far circolare il calore, attraverso un ipocausto, ovvero una cavità nel pavimento e nelle pareti del luogo da riscaldare, dove aria calda circolava riscaldando diversi ambienti. E’ qui presente la bella sala con mosaici da dove si esce per accedere ad un cortile dove poter passeggiare.

Torre di San Martino della Battaglia

Simboli importante del Risorgimento Italiano è la torre che ha visto cruente battaglie per l’indipendenza del Territorio. L'esercito Piemontese, sotto la guida di Re Vittorio Emanuele II si scontrò contro l'esercito austriaco il 24 giugno del 1859. Questa torre si trova su una bella collina ad una decina di chilometri da Desenzano del Garda.

La Torre di San Martino della Battaglia è alta 400 metri e da sopra ammirerai uno stupendo panorama a 360 gradi su tutto il territorio collinare e del basso Garda. Per salire devi percorrere i tanti scalini che affiancano le pareti della torre stessa. La salita è un po fatico ma ripaga appena arrivati in cima.

Castello di Desenzano

Il Castello di Desenzano fu costruito nel X secolo sui resti di un “castrum” romano, a forma quadrangolare in cima ad una bella collina che si affaccia sul porto di Desenzano. Alla fine del 1400 il castello fu allargato per ospitare truppe di militare, oltre che fungere da riparo per la popolazione locale. Oggi di questo castello rimangono le mura con i classici merli un po’ sgretolati e le quattro torri mozze. Il castello anche se privo della struttura integra dell’epoca vale la pena di essere visitato per la sua bellezza architettonica, interesse storico e d il bel panorama sul Garda.

Duomo di S. Maria Maddalena

Il duomo fu costruito su un antico edificio religioso tra il 1586 e il 1611 e presenta un interno con tre navate. L’edifico è un esempio di bellezza del fine rinascimento presentandosi con sedici colonne in stile dorico con marmo di Botticino a sostengo della volta.

Presente i dipinti di Andrea Celesti con "La Maddalena penitente” e "La Risurrezione di Lazzaro". Nella navata sinistra trovi la cappella del SS. Sacramento con il dipinto "L'ultima cena" di Gian Battista Tiepolo del 1738, mentre nella sacrestia sono presenti "Deposizione" ed "I misteri del Rosario".

Oasi di San Francesco

L'Oasi di San Francesco si trova in Via Agello a Rivoltella a pochi chilometri da Desenzano ed è una riserva naturale, tranquilla, consigliata a tutti soprattutto ai bambini in modo che possano apprezzare la flora e fauna. Attenzione che l'ingresso è solo nei fine settimana.

L'Oasi è ampia 10 ettari sotto la tutelata del Comune di Desenzano e considerato Monumento Naturale grazie alla ricchezza di flora e fauna. Presente anche aula didattica ed un capanno d’osservazione. Per la visita ci si può far accompagnare da un volontario dell'associazione Airone Rosso in modo da farsi spiegare tutti i particolari di questa bella oasi del Lago di Garda.

Nell'oasi sono presenti oltre 100 specie di uccelli, altre specie di animali, orto didattico, oltre 100 specie erbacee, oltre 10 specie arbustive, rettili, riccio e lo scoiattolo, anfibi e pesci.

Escursioni Guidate in Lessinia


Torna alla pagina di Desenzano




Commenti