Storia di Lazise tra vecchie mura, Castello e Dogana veneta

Scopri la storia di Lazise dove oggi puoi visitare le vecchie mura, il castello e l’antica Dogana veneta. Lazise conta un centro storico tra i più belli del Lago di Garda

In questo nuovo capito ti racconterò della storia di Lazise, splendido comune del Lago di Garda.
La Dogana Veneta di Lazise venne costruita nel 300 e gli furono attribuite diverse destinazioni nei vari periodi storici.
Era un punto di controllo delle merci che entravano ed uscivano dal territorio veneziano, dove si produceva filatura di cotone, arsenali e produzione delle polveri da sparo.
Fu restaurata nel 1973 ed oggi viene utilizzata per mostre, iniziative culturali, cerimonie e matrimoni. 
Molta è la storia di Lazise, dove la Dogana Veneta si presenta come un edificio particolare nelle forme e misure con un aspetto davvero possente.

Il castello di Lazise presenta ancora le vecchie mura, costruite per proteggersi e risalgono all'alto medioevo. Le origini appartengono alla storia di Roma che aveva battezzato il borgo come Lacisium. 

Il Castello fu costruito su fondamenta romane intorno al XI secolo, quando al potere c’era la Repubblica Veneta e fu utilizzato come residenza dei magistrati del luogo.

Escursioni Guidate in Lessinia



Le fortificazioni di Lazise servivano per proteggersi dalle incursioni straniere.
Con il passare degli anni il castello di Lazise, sul lago di Garda, venne via via allargato poi distrutto e restaurato come roccaforte degli Scaligeri e di altri signori come i Visconti, i Veneziani ed infine per l’impero Austriaco.
Venne quasi distrutto completamente ed utilizzato come cava, finché non fu acquistato dal Conte Burri che lo restaurò.

La struttura del Castello scaligero di Lazise ha una pianta quadrata e cinque torri, dove ai due ingressi, sono visibili gli stemmi degli Scaligeri.
Oggi del Castello di Lazise rimane il recinto di villa Buri ma non è visitabile perché abitato.
Puoi però visitare le Mura di Lazise facendo una bella passeggiata di circa un'ora ma ricorda che bisogna parcheggiare all'esterno della cinta.

Al centro storico di Lazise si accede dalla Porta Superiore mentre nelle mura medievali ci sono due Porte Militari: porta Lion e Porta Nuova.

A Lazise sul Lago di Garda puoi visitare anche due chiese che celebrano la Santa Messa:



La chiesa di S. Zenone ha una facciata neoclassica e fu edificata all'interno del castello di Lazise come cappella.
La chiesa parrocchiale è oggi il risultato della ricostruzione neoclassica, che ci fu tra anni del XVIII sec. ed il 1840.
L'edificio si presenta con facciata neoclassico ed una Torre presente al fianco meridionale del presbiterio.


Leggi anche Cosa vedere a Lazise


Torna alla pagina di Lazise



Scarica la guida essenziale di Lazise

Etichette: , ,